SOMATIC EXPERIENCING® (S.E.) è un metodologia, creata dal terapeuta Peter Levine, volta ad alleviare sintomi e disturbi dovuti a stress o traumi fisici ed emotivi con un approccio che si concentra sulle sensazioni corporee percepite dal cliente.

Gli eventi traumatici, di qualunque natura, lasciano segni più o meno profondi nella memoria, nel corpo, nella psiche. Il contributo originale e unico di Somatic Experiencing è la comprensione che il trauma non risieda nell’evento, ma nella risposta fisiologica all’evento stesso, messa in atto da ogni singola persona.

Peter Levine spiega che “I sintomi traumatici non sono generati dall’evento scatenante stesso. Sono causati dal residuo congelato di energia che non è stato risolto e scaricato. Questo residuo resta intrappolato nel sistema nervoso”.

I traumi producono ferite da cui possiamo guarire, attivando le nostre risorse.

.
“attacca - fuggi - rimani immobile”: Di fronte ad una minaccia, il nostro istinto di sopravvivenza attiva una risposta biologica che ci prepara per attaccare o fuggire; se nessuna delle due opzioni è possibile, se non riusciamo ad utilizzare l’energia mobilizzata dalla risposta fisiologica, abbiamo un’altra opzione: ci congeliamo.

LA NATURA BIOLOGICA DEL TRAUMA
Un sistema nervoso resiliente, sarà capace di attivarsi per fronteggiare una minaccia per poi disattivarsi, scaricarsi quando il pericolo si allontana e quindi riprendere il suo fisiologico andamento.

Talvolta però se le situazioni minacciose sono state troppe, troppo intense, o troppo repentine, il sistema nervoso perde o riduce la sua capacità di autoregolarsi.

A volte, anche se la minaccia non è più presente, per motivi contingenti, psicologici, sociali o culturali, il sistema “Psico-Neuro-Immunitario” rimane in allerta come se il pericolo fosse ancora incombente.
Col tempo, questo stato di tensione interna comincerà a produrre sintomi che possono invadere ogni aspetto della vita e distorcere il tessuto stesso delle relazioni.
“Ciò che dobbiamo fare per liberarci dei nostri sintomi e paure è ridestare le nostre profonde risorse fisiologiche e utilizzarle consciamente”.

GUARIRE
La nostra vita è come un fiume che scorre. Talvolta l’acqua fluisce liberamente, ma altre volte trova intoppi, gli argini si rompono creando vortici. “Il nostro corpo rappresenta gli argini del fiume che contengono la nostra energia vitale”.
Nella rinegoziazione del trauma, impariamo a riparare gli argini, e guarendo e ritroviamo armonia interiore e vitalità.

Le sedute di Somatic Experiencing sono un processo delicato e sicuro che utilizza il dialogo che non esclude il tocco.

Pierpaola Volpones ha completato la formazione in Somatic Experiencing di Peter Levine. Ora è Certified Somatic Experiencing Practitioner. Appuntamenti e informazioni: 347 4278 409