A cosa fa bene il Rolfing?


Fa bene alla salute! 

Il corpo ha la straordinaria capacità di cambiare forma, di adattarsi agli eventi della vita, piacevoli e spiacevoli. Riconosciamo gli adattamenti ad eventi “spiacevoli” poiché producono dolore, fastidio. Sono quei sintomi che chiamiamo “mal di schiena, “cervicale”, sciatica…”

Rolfing è d’aiuto in tutti quei casi in cui il corpo ha perso o ridotto la sua naturale funzionalità causando la comparsa di fastidio o dolore.

Talvolta in seguito ad incidenti, fratture, interventi chirurgici, eventi traumatici di vario tipo, si creano nel corpo compensazioni che provocano tensioni ed irrigidimenti che permangono, anche a distanza di tempo dall’evento che li ha causati. Altre volte sono le abitudini, le posture che assumiamo nell’ambiente di lavoro o durante lo studio ad alterare la struttura del corpo limitandone la capacità di movimento. 

Le posture dovute ad abitudini, la scarsità di movimento libero ed armonico e gli eventi spiacevoli si cristallizzano nel corpo modificando la sua struttura, la sua postura e quindi la sua funzione e funzionalità.

L’obiettivo della serie delle 10 sedute di Rolfing è di favorire il ritorno di flessibilità nella struttura corporea ed armonia nei suoi movimenti per contrastare i sintomi di dolore e fastidio.

 L’esperienza ormai consolidata in più di trenta anni di lavoro ci permette di affermare che la serie di sedute di Rolfing porta benefici e benessere alla persona nella sua interezza; rende il corpo più resiliente nell’affrontare le difficoltà della vita che ci presenta in varie forme.